“Significa tantissimo per me”: i migliori giocatori FPL di Varsity condividono segreti sulle loro stagioni

//

Alexandre


Sembra che i migliori FPLer della scorsa stagione abbiano lottato con un tocco di “sindrome della seconda stagione”. La mia previsione dello scorso agosto – che nessuno dei primi quattro giocatori della stagione 2022/23 si sarebbe piazzato nella top ten di questa stagione – si è avverata (Harry Robson era in testa al gruppo al 19° posto quest’anno). Sfortunatamente per me, però, questo è stato il massimo della mia capacità profetica durante tutto l’anno, arrivando al 25° posto nella classifica di quest’anno. Università Campionato FPL.

Fortunatamente, ci sono state delle prestazioni estremamente impressionanti tra i 131 membri della lega. Il vincitore finale Alex Dakin ha registrato uno spettacolare ranking complessivo di 6058 su quasi 11 milioni di giocatori. Tom Brookes, terzo classificato, ad un certo punto ha rotto l’inafferrabile barriera dei “top 1000”, piazzandosi al 530° posto alla chiusura della Gameweek 24. In effetti, il Università Quest’anno la lega FPL ha avuto dieci partecipanti tra i “top 100k”, mentre Kris Bhargava, decimo classificato, è arrivato al rango 97871.

Allora quali sono i segreti per una buona stagione FPL? Molti citano l’utilizzo di creatori di contenuti FPL. Alex “si è sintonizzato sul flusso delle scadenze dell’FPL Raptor ogni settimana” e Tom ha utilizzato il feed Twitter di Ben Crellin per prevedere settimane di gioco vuote e doppie, il che “aiuta enormemente quando si effettuano trasferimenti nella seconda metà della stagione”. Gli account Twitter della FPL fungono da “utile aggregatore di notizie della FPL” secondo Kris, e BigManBakar è il suo preferito. Con l’aumento della creazione di contenuti FPL, sembra che molti appassionati FPL scelgano uno o due esperti FPL per fornire un aggiornamento settimanale.

La vera abilità non sta nell’ottenere queste informazioni, ma piuttosto in ciò che ne fai. Kris ha detto: “Non mi piace copiare/accettare sempre i loro consigli perché penso che questo rovini il divertimento del gioco”, e una caratteristica dei migliori giocatori è stata la loro volontà di andare controcorrente con attività ad alto rischio e ad alto rischio. scelte di ricompensa. Il momento clou della stagione di Alex è stata una tripletta di Jarrod Bowen nella settimana di gioco 26 dopo la “lunga siccità” dell’attaccante, e la medaglia d’argento Magnus Bannerholt ha menzionato una 16 punti di Mo Salah nella settimana di gioco 20 “dove la maggior parte delle persone ha scelto Son o Haaland come capitano”. Tom ha spiegato che essere “disposto a scaricare Haaland ed evitare Salah quando erano fuori forma mi ha permesso di ottenere guadagni che molti altri hanno mancato”.

Chi erano gli MVP dei nostri fuoriclasse? Tom ha elogiato la sua scelta di “Ollie Watkins per gran parte della stagione”, e sia Ryan Convoy (sesto) che George Crawley (settimo) hanno annunciato il loro trasferimento anticipato e la successiva presa per tutta la stagione di Cole Palmer, che si è rivelato una rivelazione in La campagna altrimenti incoerente del Chelsea. Ryan ha anche attribuito il merito alla sua “doppia difesa dell’Arsenal verso la fine dell’anno”, poiché ha mantenuto la porta inviolata in 11 delle ultime 15 partite anche nel bel mezzo del crollo annuale.

Il punteggio più alto di tutti i miei intervistati è stato il mostruoso 155 di George in Gameweek 37.

Mentre la mia previsione di successo di prima prestava attenzione all’elemento fortuna all’interno della FPL, i migliori giocatori di quest’anno hanno affermato il ruolo centrale dell’abilità nel successo della FPL. La maggior parte di loro gioca da molti anni (fino a 11 nel caso di Alex), acquisendo abitudini utili che i dilettanti non hanno ancora sviluppato. Magnus ha diviso abilità e fortuna come “circa 70/30”, il che è forse generoso per la componente fortuna data la sua costanza, dato che si è piazzato 10° anche nel 2022/23 Università Campionato FPL. Alex ha affermato che “durante tutta la stagione, l’utilizzo dei dati ti darà sicuramente un vantaggio statistico”. Allo stesso modo Ryan ha invocato l’idea che le differenze di abilità si materializzano nel lungo termine, paragonando il FPL al poker. Ha detto che “c’è una ragione per cui i migliori al mondo tendono ad essere lì ripetutamente. Se giochi le probabilità, alla lunga ne uscirai vincitore”. Tom ha fatto eco a questo e mi ha detto “l’unico modo per dimostrare davvero che l’abilità è importante per qualcuno è batterli anno dopo anno finché non ti credono!”.

Ho chiesto cosa significhi per i concorrenti piazzarsi così in alto nella classifica Università Campionato FPL. La citazione nel titolo di questo articolo è in realtà di Kris, che è stato felicissimo di mescolarsi con i migliori nella sua stagione di debutto in campionato. Alex era “molto felice” della sua vittoria, Tom si è congratulato con Alex, Magnus voleva spingere per il primo posto la prossima stagione, George ha detto che “potrebbe andare a comprarmi una medaglia di plastica da Tescos”, e Ryan era “semplicemente felice di battere Conway” (grazie, Ryan). Infine, ulteriori complimenti sono necessari per Tim Dalgleish, quarto classificato, per aver vinto anche lui il Università Coppa FPL. Congratulazioni a tutti i migliori giocatori, godetevi l’estate e ci vediamo l’anno prossimo!