Terra di successi gratuiti: la Coppa del Mondo di cricket arriva negli USA

//

Alexandre


Ci sono molti motivi per essere entusiasti della Coppa del Mondo T20 del prossimo mese. Innanzitutto è il cricket: c’è il sole, il Pimm’s è versato e tuo zio si è tolto la maglietta e si è addormentato su una sedia da campeggio. Tuttavia, l’aspetto più atteso di questa estate di cricket è che, per la prima volta, la Coppa del Mondo di cricket colpirà le coste dell’America mentre 20 squadre si sfideranno per il trofeo che l’Inghilterra vinse in Australia solo due anni fa. Ciò apre un nuovo mercato per il formato più breve del cricket perché, se c’è un paese che ama le opportunità di business, sono i nostri amici d’oltreoceano. Mentre il test cricket è spesso etichettato come “noioso” o “troppo lungo” da alcuni ignoranti disinformati, il cricket 20-over è entusiasmante per uno spettatore che potrebbe avere poca conoscenza del cricket e vuole solo vedere qualche grande colpo, simile al baseball in America. STATI UNITI D’AMERICA. Quindi, se forse sei stufo di parlare con la tua famiglia di “quanto lavoro ti fa fare Cambridge” e vuoi impressionarli con un po’ di conoscenza, ecco la tua anteprima di una Coppa del Mondo che promette orrore, ilarità e hot supporti per cani.

Gruppo A: Canada, India, Irlanda, Pakistan, Stati Uniti

Questa è la prima volta del Canada ai Mondiali, al 23° posto a livello mondiale. Realisticamente, è un risultato gigantesco per loro essersi qualificati per primi e non mi aspetterei che riuscissero a uscire dal proprio gruppo. Tuttavia, la partita contro gli Stati Uniti (El Clasicoca-cola?) sarà un derby intrigante e sicuramente meritevole di essere guardato. Probabilità di vincita: 1/10.

L’India è in cima alla classifica mondiale ed è quindi molto difficile guardarla oltre come potenziale vincitore. Il loro potere da star, in particolare Virat Kohli e Jasprit Bumrah, intimidirà qualsiasi squadra, e se la Premier League indiana (IPL) è qualcosa su cui basarsi, sono in ottima forma. Ci sono state recenti delusioni nelle competizioni ICC per la squadra indiana, in particolare con la sconfitta della Coppa del Mondo ODI dello scorso anno in casa, quindi cercheranno disperatamente di fare ammenda. Probabilità di vincita: 8/10.

L’Irlanda è riuscita lentamente a risalire la classifica fino all’11° posto quest’anno e vorrà arruffare qualche piuma. Il Capitano Paul Stirling e Andrew Balbirnie sono i tuoi battitori da tenere d’occhio, mentre il lanciatore Josh Little ha giocato all’IPL quest’anno, quindi ha l’esperienza per sollevare qualche onda. Non li vedo progredire molto in questo torneo, ma hanno solo bisogno di un barlume di speranza per scatenare una sorpresa; non contarli ancora. Probabilità di vincita: 3/10.

Il Pakistan ha recentemente abbandonato questo formato, nonostante abbia il fuoriclasse Babar Azam, il focoso Shaheen Afridi e l’elegante Mohammad Rizwan. I conflitti interni e la politica hanno ostacolato una squadra di talento, quindi mi aspetto che non siano all’altezza delle aspettative e forse rimangano scioccati da uno dei pesciolini della concorrenza. Probabilità di vincita: 5/10.

Infine i cari vecchi Stati Uniti, al 19° posto nella classifica mondiale. Questa è la loro prima volta ai Mondiali, in quanto co-conduttori. Il loro obiettivo potrebbe non essere quello di vincere le partite, ma di entusiasmare il pubblico e rendere popolare lo sport nelle menti dei tifosi, cercando allo stesso tempo di scontrarsi con i giganti del gioco. Tuttavia, con la squadra classificata appena sette posizioni sopra Jersey nel mondo (sì, l’isola di evasione fiscale sopra la Francia), vincere contro qualcuno di questo gruppo sarà una sfida difficile. Probabilità di vincita: 1/10.

Gruppo B: Australia, Inghilterra, Namibia, Oman, Scozia

Nonostante siano attualmente al 2° posto sotto l’India, gli australiani hanno un’abilità esasperante nell’esibirsi sul palco più grande, come dimostrato dalla loro vittoria all’ODI lo scorso anno. Anche se sono rimasto deluso dall’omissione del giovane pezzo forte Jake Fraser-McGurk, gli australiani sono i favoriti per me, in particolare con la forma aggressiva di Travis Head. È lui quello da tenere d’occhio in questa squadra costellata di stelle tra cui Marsh, Cummins e Maxwell. Probabilità di vincita: 9/10.

Giusto, l’Inghilterra. Al terzo posto, ho grandi speranze per questa squadra, sostenuta dallo spavaldo Phil Salt, che ha colto l’incentivo del precedente ruolo di apertura di Alex Hales. Il ritorno di Jofra Archer non può che essere una buona cosa, e se Jos Buttler ritrova la sua forma, allora questa sarà una squadra molto difficile da battere. Probabilità di vincita: 8/10.

Dato che è al 14° posto nella classifica mondiale, la Namibia troverà molto difficile vincere contro questi due titani del gioco, ma hanno fatto apparizioni nelle ultime due Coppe del Mondo, quindi non sono certamente dei principianti. Il tuttofare David Wiese ha giocato molto in Inghilterra e quindi avrà familiarità con il loro stile di gioco, tuttavia, non sembra rappresentare una grande sfida. Probabilità di vincita: 4/10.

Sarò molto onesto con te, non so molto del cricket in Oman, ma sono classificati sopra gli Stati Uniti al 18° posto. Se vuoi stupire i suoceri, sono capitanati da Aqib Ilyas. Con il formato ampliato quest’anno, più squadre come l’Oman avranno la possibilità di imparare dalle migliori squadre del mondo e non vedo l’ora di vederle svilupparsi durante la competizione. Probabilità di vincita: 2/10.

Al 13° posto, la Scozia ha il grande successo George Munsey e la coppia di bowling Watt e Wheal per dare alla loro squadra l’esperienza tanto necessaria. Non penso che saranno in grado di mettere in difficoltà le squadre più grandi, ma cercheranno sicuramente di finire 3° in questo girone. Probabilità di vincita: 3/10.

Gruppo C: Afghanistan, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Uganda, Indie occidentali

È stato un anno difficile per l’Afghanistan al decimo posto. I disordini politici all’interno del paese hanno portato l’Australia a boicottare le serie in segno di protesta, il che significa che la loro squadra è piuttosto disorganizzata. Tuttavia, questa squadra è piena di talento, a cominciare dall’esplosivo Rahmunullah Gurbaz. Rashid Khan e Mujeeb Ur Rahman possono girare la palla con un sixpence, lasciando che i battitori sembrino che stiano cercando di schiacciare le mosche con uno stuzzicadenti. Probabilità di vincita: 4/10.

La Nuova Zelanda è sempre un cavallo oscuro. La leadership di Williamson è gelida e quando giocatori come Daryl Mitchell licenziano, lo saprai. Tieni gli occhi puntati su Rachin Ravindra e Glenn Phillips per alcuni fuochi d’artificio che potrebbero spingere la squadra quinta in classifica verso un’improbabile vittoria. Probabilità di vincita: 7/10.

La Papua Nuova Guinea, ventesima nel mondo, ha già avuto un anno impegnativo dopo aver giocato contro Oman e Nepal. Questa competizione sarà utile per continuare a costruire la propria squadra e poter sentire l’atmosfera della più grande competizione di cricket al mondo mentre lo fa. Probabilità di vincita: 2/10.

Questo è un momento estremamente emozionante per l’Uganda, poiché è la loro prima Coppa del Mondo. Al 22° posto nella classifica mondiale, sono la squadra con il punteggio più basso nella competizione e quindi difficilmente riusciranno a lottare per il trofeo. Tuttavia, sono una squadra estremamente appassionata e mostreranno senza dubbio alcune celebrazioni funky e alcuni momenti preferiti dai fan. Probabilità di vincita: 1/10.

I co-conduttori, le Indie Occidentali, hanno una possibilità molto migliore. Dopo essere saliti al sesto posto nella classifica mondiale e aver recentemente battuto l’Inghilterra in una serie, sono ben posizionati per avere un impatto in questo torneo. Guidati da Rovman Powell e con l’estro di Nicolas Pooran e Shamar Joseph, potrebbero essere pronti a riconquistare il titolo vinto nel 2016. Probabilità di vincita: 6/10.

Gruppo D: Bangladesh, Nepal, Olanda, Sud Africa, Sri Lanka

Il Bangladesh è ora al nono posto nel mondo e ha una squadra di grande esperienza che si prepara a questa Coppa del Mondo. In questo gruppo leggermente più debole, daresti loro buone probabilità di progredire, soprattutto con il veterano Shakib Al Hasan, anche se potrebbero non avere la spietatezza necessaria per affrontare le squadre più grandi. Probabilità di vincita: 5/10.

Una piccola curiosità per te: il Nepal, 17° in classifica, ha il record per il punteggio più alto negli IT20: 314/3 contro la Mongolia. Non aspettarti che segnino allo stesso modo in questo torneo, dato che queste squadre saranno più una montagna da scalare (ahah). Sarà, tuttavia, un’esperienza preziosa per tutti i loro giocatori. Probabilità di vincita: 2/10.

L’Olanda dà sempre una bella prestazione sulla scena internazionale e potrebbe avere la possibilità di lottare per il 2° posto in questo girone. Fai attenzione ai tuttofare Logan van Beek e Bas de Leede, le cui gesta eroiche potrebbero dare alla quindicesima squadra migliore al mondo la possibilità di progredire. Probabilità di vincita: 3/10.

Il Sud Africa ha avuto stagioni deludenti negli ultimi anni, ma spera che i suoi giocatori in forma gli diano una possibilità dato il loro girone più facile. Attenzione ai fuochi d’artificio di Heinrich Klaasen e al ritmo di Nortje e Rabada. Quarta nel mondo, questa squadra ha molto talento, ma saprà tenere la bottiglia? Probabilità di vincita: 7/10.

Infine, 8° nel mondo, lo Sri Lanka. Wanindu Hasaranga è una grande risorsa per la squadra e, se la battuta di Pathum Nissanka è forte, lo Sri Lanka potrebbe lottare per la vetta del gruppo. Eppure, a me, la loro battuta sembra troppo incoerente per aspettarmi molto di più. Probabilità di vincita: 5/10.

Quindi, ecco il tuo Università anteprima della Coppa del Mondo T20, che inizierà il 1 giugno. L’Australia è la favorita per me, ma la bellezza del cricket è che tutto può succedere. Ricorda, gli esami non sono tutto, quindi assicurati di chiudere il libro e aprire il laptop ogni tanto per verificare se le mie previsioni erano giuste o (più probabilmente) terribilmente imprecise.